Together to success...

since 1997
General partner

Русский English (int.) Deutsch English (USA) English Español Français Italiano Português 日本語 简体中文

Distributore / rappresentante autorizzato per la fornitura e consegna dei torni per viteria alle imprese industriali in Russia

È da oltre venti anni che l’azienda nel campo dell’ingegneria «Intech GmbH» svolge con successo la propria attività sul mercato russo collaborando con numerose imprese industriali locali. L’azienda, che vanta un’eccezionale esperienza maturata nel settore dell'ingegneria e gode di una buona fama sul mercato, ha realizzato presso gli stabilimenti russi oltre 100 progetti di notevole importanza. La nostra società è sempre alla ricerca di nuovi partner che siano interessati ad investire nel mercato russo, si prefiggano l'obiettivo di incrementare le vendite in quest'area, di ampliare la propria sfera di attività e di raggiungere un nuovo livello di internazionalizzazione.

Indice:

Ci interessano produttori dei torni per viteria che cerchino distributori ufficiali dei propri macchinari per le imprese industriali russe.

I dirigenti e i manager dell'azienda conoscono perfettamente il mercato russo, le disposizioni legislative, la mentalità dominante sul mercato, le caratteristiche particolari dell'attività economico-finanziaria della committenza russa. I nostri specialisti dispongono di un vasto database di clienti e hanno accumulato una grande e fruttuosa esperienza nel campo delle vendite. Inoltre sono in continua comunicazione con i potenziali acquirenti dei vostri torni per viteria, il che ci permette di individuare le più promettenti direzioni per la promozione del business e di garantire in maniera operativa l'ingresso nel mercato russo, che è in via di espansione. Il nostro personale, con ottima padronanza dell'inglese e del tedesco, è orientato al mercato internazionale ed è specializzato nell'importazione delle macchine di produzione estera. 

Il nostro team d'ingegneri esperti è in grado di risolvere i problemi tecnici più complessi e incontra regolarmente i clienti russi, svolgendo presentazioni sugli ultimi progressi dei nostri partner. Inoltre i nostri specialisti individuano i problemi tecnici restando costantemente in contatto con i diversi dipartimenti degli stabilimenti russi. Proprio per questo noi conosciamo bene le particolarità dello svolgimento dell'attività nella Federazione Russa, il parco macchine degli stabilimenti industriali e le più vive e prementi necessità nel campo dell’ammodernamento degli stessi.

Se diventeremo il vostro distributore dei torni per viteria in Russia, il nostro ufficio di marketing condurrà un’analisi del mercato russo dei torni per viteria al fine di individuare le necessità delle imprese russe, valutare il potenziale e il volume del mercato, mentre il nostro ufficio IT procederà alla creazione del sito web in lingua russa per presentare i vostri prodotti. Gli specialisti della nostra azienda verificheranno conformità dei vostri torni per viteria ai requisiti degli utenti finali, analizzeranno la reazione del mercato ai prodotti nuovi in generale e realizzeranno uno studio delle diverse categorie di potenziali acquirenti per individuare quelli di maggiore rilevanza strategica. 

Nel diventare il vostro distributore ufficiale per il mercato russo, la società "Intech GmbH" potrà provvedere, all'occorrenza, alla certificazione delle singole partite di macchinari e dei diversi tipi di torni per viteria secondo gli standard russi, e occuparsi dell’organizzazione delle perizie tecniche necessarie per ottenere i Certificati TR TS 010 e TR TS 012 e garantire l'utilizzo del vostro macchinario presso le imprese industriali di tutti i paesi dell'unione doganale (che comprende Russia, Kazakistan, Bielorussia, Armenia e Kirghizistan), compresi i siti produttivi ad alto rischio di esplosione. La nostra azienda russa potrà prestarvi l'assistenza nella realizzazione della documentazione tecnica dei torni per viteria, redatta secondo i requisiti previsti dagli standard vigenti in Russia e in altri paesi dell'unione doganale.

L’azienda "Intech GmbH" collabora in Russia con numerosi enti di progettazione operanti in diversi settori industriali, il che ci consente di effettuare la progettazione preliminare e i successivi lavori progettuali in conformità di quanto previsto dagli standard, le regole e le normative edili in vigore in Russia e negli altri paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e di inserire i vostri torni per viteria nei progetti in fase di sviluppo.

La società dispone di un proprio reparto spedizioni che può provvedere all'imballaggio e alla spedizione della vostra merce alle condizioni DAP o DDP-magazzino dell'acquirente, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni legislative e normative vigenti sul mercato russo.

La nostra azienda può contare sui propri specialisti qualificati che si prendono carico dei lavori di montaggio e di avviamento dei macchinari consegnati, prestano servizi di manutenzione dei torni per viteria sia nel periodo di garanzia sia in quello post-garanzia, provvedendo alla formazione del personale del cliente e offrono i relativi servizi di consulenza.

Descrizione riassuntiva

I torni per viteria sono dedicati alla lavorazione dei semilavorati realizzati in metalli non ferrosi, alluminio, acciaio ad alta resistenza. Tale macchina, caratterizzata da una vasta gamma di numero di giri, è attrezzata con gli utensili in acciaio rapido o in metallo-ceramica. Al tornio possono essere fatte numerose lavorazioni quali:

  • Lavorazione delle superfici interne ed esterne (cilindriche, coniche, frontali);
  • Taglio;
  • Scanalature;
  • Foratura;
  • Diversi tipi di filettatura.

Il gruppo di torni per viteria è il più universale in quanto le macchine di questo gruppo trovano una larga applicazione sia nella produzione artigianale sia in industria in grande serie sia in esecuzione dei lavori di ripristino. Le principali caratteristiche dimensionali di tali macchine utensili sono l’altezza e la distanza fra le punte. Nella testa portamandrino, installata sul bancale, è sistemata la scatola di cambio che consente di regolare il numero di giri del mandrino. Vi si trova inoltre la punta della contropunta posteriore. In funzione della soluzione costruttiva della macchina il pezzo da lavorare può essere montato tra le punte o a sbalzo su mandrino autocentrante oppure bloccato con i dispositivi speciali. Gli utensili sono bloccati nella torretta portautensile installata sul carrello. Gli utensili quali: punte, allargatori, alesatori - sono sistemati nel cannotto della contropunta.

Il carrello, azionato dal meccanismo di avanzamento, scorre in modo automatico. Il moto di rotazione viene trasmesso tramite il cambio di velocità e gli ingranaggi alla vite di avanzamento o al rullo di traslazione per essere successivamente trasferito al carrello della macchina.

Le guide inferiori sistemate sul carrello si spostano (a volte in regime automatico) lungo il bancale. L’alta velocità di lavorazione comporta un’elevata erogazione del calore che provoca l’allungamento del pezzo in lavorazione. Per tale ragione diventa importante garantire un costante momento di serraggio che viene assicurato con l’utilizzo di diversi compensatori a molla, con quelli idraulici e pneumatici, i quali nel caso del riscaldamento del pezzo fanno spostare i cannotti a destra.

Gli utensili speciali montati sulla torretta consentono ai torni di effettuare le più svariate lavorazioni. In funzione della lavorazione da eseguire gli utensili possono essere destinati alla sgrossatura e alla finitura. Anche la forma del tagliente dell’utensile può essere svariata: da una forma semplicemente piana fino a quella con un profilo sul tagliente che riproduce un negativo del proprio profilo sul pezzo o con un invito realizzato sul petto del tagliente che favorisce l’avvolgimento del truciolo nel processo di lavorazione dei metalli di elevata tenacità.

La precisione e il grado di finitura superficiale determinano il carattere di tornitura. La precisione di 5a classe e il 1-3° grado di finitura superficiale sono normalmente ottenuti in un passaggio di sgrossatura, mentre il più alto grado di finitura superficiale richiede una successiva tornitura o viene raggiunto con una lavorazione più fine.

Descrizione e principali elementi dei troni per viteria

I troni per viteria fanno parte del gruppo di troni utilizzati per la lavorazione dei pezzi realizzati in metallo e/o altri materiali. La lavorazione dei pezzi avviene per la tornitura (per asportazione di truciolo). Alle macchine utensili di questo gruppo si possono eseguire le seguenti lavorazioni:

  • Tornitura delle superfici cilindriche, coniche e sagomate; filettatura;
  • Taglio e lavorazione delle code;
  • Foratura;
  • Accecatura;
  • Alesatura dei fori ecc.

Il tornio per viteria è una macchina utensile per taglio dei metalli molto usata nell'ambito dell'industria meccanica.

Principio di funzionamento e soluzione costruttiva

Il principio di funzionamento dei torni per viteria è abbastanza semplice. Il pezzo da lavorare è fissato orizzontalmente dopo di che viene messo in rotazione. L’utensile mobile asporta il sovrametallo.

I troni per viteria possono essere automatici e semi-automatici. I torni di questa tipologia sono caratterizzati dal bancale fisso. Gli utensili cominciano a funzionare dopoché siano permute le apposite teste.

I torni per viteria sono classificati secondo i seguenti principali parametri tecnici:

  • Maggior diametro del pezzo che può essere lavorato al tornio (D) oppure l’altezza delle punte sopra il bancale (0.5 D);
  • Maggiore lunghezza del pezzo che può essere lavorato (L);
  • Peso della macchina.

Di seguito sono elencati alcuni diametri dei pezzi che possono essere lavorati al tornio per viteria:

  • 100 mm;
  • 125 mm;
  • 160 mm;
  • 200 mm;
  • 250 mm;
  • 320 mm;
  • 400 mm;
  • 500 mm;
  • 630 mm;
  • 800 mm;
  • 1000 mm;
  • 1250 mm;
  • 1600 mm;
  • 2000 mm e oltre: fino a 4000 mm.

La maggiore lunghezza del pezzo da lavorare (L) è determinata dalla distanza tra le punte della macchina. Il parametro L dei pezzi da lavorare di pari diametri può variare da un tornio all’altro.

Secondo il peso le macchine possono essere suddivise in quattro gruppi:

  • Macchine leggere, con la massa fino a 500 kg (D = 100 - 200 mm);
  • Macchine medie, con la massa fino a 4 tonnellate (D = 250 - 500 mm);
  • Macchine pesanti, con la massa fino a 15 tonnellate (D = 630 - 1250 mm);
  • Macchine ultrapesanti, con la massa fino a 400 tonnellate (D = 1600 - 4000 mm).

Le macchine utensili a medio peso eseguono fino al 70-80% dell’intero volume di lavorazioni per tornitura. Tali macchine sono caratterizzate da un alto livello di rigidità, una notevole potenza e un largo intervallo di frequenze di rotazione e di avanzamento del mandrino. Le caratteristiche sopraelencate permettono di lavorare nel regime di risparmio energetico, utilizzando i moderni utensili innovativi realizzati in leghe dure ed extra dure. Le macchine di media massa possono essere dotate di diversi dispositivi che consentono di allargare gli "orizzonti" tecnologici e di migliorare la qualità di lavorazione dei pezzi.

L’uso degli accessori allarga notevolmente le possibilità tecnologiche dei troni consentendo l’esecuzione delle seguenti operazioni:

  • Fresatura;
  • molatura;
  • Foratura dei fori radiali.

Campo di applicazione

I torni per viteria sono le più universali macchine tra quelle di lavorazione per asportazione di truciolo. Tali macchine sono utilizzate per l’esecuzione di diverse lavorazioni di tornitura dei pezzi singoli e di quelli in piccole serie, nonché per l’esecuzione della filettatura sinistrorsa e di quella destrorsa:

  • in pollici;
  • a moduli;
  • metrica;
  • a spirale di Archimede (elica);
  • inclinata a passo diverso;

Le macchine di massa media sono utilizzate in seguenti settori di produzione:

  • Produzione degli utensili;
  • Costruzione di strumenti di precisione;
  • Industria orologiera;
  • Presso reparti sperimentali delle aziende.

Le macchine di media massa sono dedicate all’esecuzione dei lavori di finitura e per la realizzazione dei diversi tipi di filettatura.

Le macchine pesanti e ultrapesanti trovano un’applicazione nei seguenti ambienti industriali:

  • Costruzione delle macchine per l'industria pesante;
  • costruzione del macchinario energetico.

Le macchine pesanti e ultrapesanti sono inoltre utilizzate in altri settori industriali per la lavorazione dei rulli dei laminatoi, dei rotori delle turbine, degli assi montati ferroviari.

Industria metallurgica

Diventando il vostro distributore ufficiale dei torni per viteria, l’azienda Intech GmbH LLC individuerà gli acquirenti dei vostri prodotti sul mercato russo e svolgerà con i clienti le trattative tecnico-commerciali al fine di stipulare i contratti per la fornitura dei vostri macchinari.

Nel caso dello svolgimento di gare di appalto l’azienda raccoglie ed elabora tutti i documenti necessari per la partecipazione, stipula i contratti per la fornitura dei vostri macchinari provvede alla registrazione del contratto di fornitura e allo sdoganamento dei torni per viteria, registra presso le banche russe la documentazione prevista dal controllo valutario e necessario per poter effettuare i pagamenti in valuta estera.

All'occorrenza la nostra azienda è disposta a sviluppare anche i progetti per integrare il vostro macchinario con gli impianti già esistenti o con quelli in fase di realizzazione.

Siamo sicuri che la nostra azienda Intech GmbH LLC potrà diventare il vostro partner e il vostro distributore in Russia affidabile, valido e qualificato.

Siamo sempre aperti alla collaborazione: continuiamo a crescere insieme!

We are always open for cooperation, let’s move forward together!

Intech GmbH SARLIntech GmbH SARL