Together to success...

since 1997
General partner

Русский English (int.) Deutsch English (USA) English Español Français Italiano Português 日本語 简体中文

Distributore / rappresentante autorizzato per la fornitura e consegna di apparecchiature e componenti per treni di laminazione alle imprese industriali in Russia

È da oltre venti anni che l’azienda nel campo dell’ingegneria «Intech GmbH» LLC (ООО «Интех ГмбХ») svolge con successo la propria attività sul mercato russo collaborando con numerose imprese industriali locali. L’azienda, che vanta un’eccezionale esperienza maturata nel settore dell'ingegneria e gode di una buona fama sul mercato, ha realizzato presso gli stabilimenti russi oltre 100 progetti di notevole importanza. La nostra società è sempre alla ricerca di nuovi partner che siano interessati ad investire nel mercato russo, si prefiggano l'obiettivo di incrementare le vendite in quest'area, di ampliare la propria sfera di attività e di raggiungere un nuovo livello di internazionalizzazione.

Indice:

Ci interessano produttori di apparecchiature e componenti per treni di laminazione che cerchino distributori ufficiali dei propri macchinari per le imprese industriali russe.

I dirigenti e i manager dell'azienda conoscono perfettamente il mercato russo, le disposizioni legislative, la mentalità dominante sul mercato, le caratteristiche particolari dell'attività economico-finanziaria della committenza russa. I nostri specialisti dispongono di un vasto database di clienti e hanno accumulato una grande e fruttuosa esperienza nel campo delle vendite. Inoltre sono in continua comunicazione con i potenziali acquirenti delle vostre apparecchiature e componenti per treni di laminazione, il che ci permette di individuare le più promettenti direzioni per la promozione del business e di garantire in maniera operativa l'ingresso nel mercato russo, che è in via di espansione. Il nostro personale, con ottima padronanza dell'inglese e del tedesco, è orientato al mercato internazionale ed è specializzato nell'importazione delle macchine di produzione estera.

Il nostro team d'ingegneri esperti è in grado di risolvere i problemi tecnici più complessi e incontra regolarmente i clienti russi, svolgendo presentazioni sugli ultimi progressi dei nostri partner. Inoltre i nostri specialisti individuano i problemi tecnici restando costantemente in contatto con i diversi dipartimenti degli stabilimenti russi. Proprio per questo noi conosciamo bene le particolarità dello svolgimento dell'attività nella Federazione Russa, il parco macchine degli stabilimenti industriali e le più vive e prementi necessità nel campo dell’ammodernamento degli stessi.

Se diventeremo il vostro distributore di apparecchiature e componenti per treni di laminazione in Russia, il nostro ufficio di marketing condurrà un’analisi del mercato russo delle apparecchiature e componenti per treni di laminazione al fine di individuare le necessità delle imprese russe, valutare il potenziale e il volume del mercato, mentre il nostro ufficio IT procederà alla creazione del sito web in lingua russa per presentare i vostri prodotti. Gli specialisti della nostra azienda verificheranno conformità delle vostre apparecchiature e componenti per treni di laminazione ai requisiti degli utenti finali, analizzeranno la reazione del mercato ai prodotti nuovi in generale e realizzeranno uno studio delle diverse categorie di potenziali acquirenti per individuare quelli di maggiore rilevanza strategica.

Nel diventare il vostro distributore ufficiale per il mercato russo, la società "Intech GmbH" LLC (ООО «Интех ГмбХ») potrà provvedere, all'occorrenza, alla certificazione delle singole partite di macchinari e dei diversi tipi di apparecchiature e componenti per treni di laminazione secondo gli standard russi, e occuparsi dell’organizzazione delle perizie tecniche necessarie per ottenere i Certificati TR TS 010 e TR TS 012 e garantire l'utilizzo del vostro macchinario presso le imprese industriali di tutti i paesi dell'unione doganale (che comprende Russia, Kazakistan, Bielorussia, Armenia e Kirghizistan), compresi i siti produttivi ad alto rischio di esplosione. La nostra azienda russa potrà prestarvi l'assistenza nella realizzazione della documentazione tecnica delle apparecchiature e componenti per treni di laminazione, redatta secondo i requisiti previsti dagli standard vigenti in Russia e in altri paesi dell'unione doganale.

L’azienda "Intech GmbH" LLC (ООО «Интех ГмбХ») collabora in Russia con numerosi enti di progettazione operanti in diversi settori industriali, il che ci consente di effettuare la progettazione preliminare e i successivi lavori progettuali in conformità di quanto previsto dagli standard, le regole e le normative edili in vigore in Russia e negli altri paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e di inserire le vostre apparecchiature e componenti per treni di laminazione nei progetti in fase di sviluppo.

La società dispone di un proprio reparto spedizioni che può provvedere all'imballaggio e alla spedizione della vostra merce alle condizioni DAP o DDP-magazzino dell'acquirente, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni legislative e normative vigenti sul mercato russo.

La nostra azienda può contare sui propri specialisti qualificati che si prendono carico dei lavori di montaggio e di avviamento dei macchinari consegnati, prestano servizi di manutenzione delle apparecchiature e componenti per treni di laminazione sia nel periodo di garanzia sia in quello post-garanzia, provvedendo alla formazione del personale del cliente e offrono i relativi servizi di consulenza.

Breve descrizione delle gabbie (del treno) di laminazione

Tipologie di gabbie (del treno) di laminazione: gabbie a cartuccia, gabbie a tre cilindri, gabbie con configurazioni orizzontali, gabbie verticali, gabbie a precompressione/sforzo preventivo, gabbie senza supporto, ecc.

Una caratteristica specifica dei laminatoi sagomati è la presenza di un grande numero di opzioni di carrelli di laminazione. Questo è in relazione alla produzione di una vasta gamma di assortimento dal punto di vista geometrico e dimensionale, di un assortimento di qualità e la successiva destinazione dei prodotti.

L'uso di un tipo di gabbia piuttosto che un altro è determinato da una serie di motivi: la grandezza delle forze e dei carichi di laminazione su ogni gabbia, dai regimi di velocità e temperatura, dal rendimento del laminatoio. Inoltre, grande attenzione viene rivolta al grado di metallo contenuto delle gabbie. Negli ultimi decenni nella progettazione di macchine di laminazione per la produzione di laminati di acciaio a piccoli profili è emersa una tendenza costante: utilizzare gabbie a precompressione/sforzo preventivo e senza supporto. Le gabbie con struttura a supporto/a telaio, al giorno d’oggi, vengono utilizzate solo raramente e in casi particolari.

Le gabbie a precompressione/sforzo preventivo hanno una rigidità radiale abbastanza alta, compattezza e un grado di metallo contenuto relativamente basso.

In queste gabbie i massicci cuscinetti superiori e inferiori stringono su ogni lato dei rulli, per mezzo di bulloni di serraggio, con una forza ben superiore alla pressione massima del metallo che si trova sui rulli durante la laminazione. Questo carico preliminare elimina gli interspazi tra i cuscinetti e i pezzi di giunzione.

La pressione durante la laminazione viene trasferita direttamente sui cuscinetti e sulle viti di serraggio, evitando le numerose guarnizioni, le viti di pressione, capsule, ecc.

L’apertura dei rulli nelle gabbie a precompressione/sforzo preventivo viene regolata in due modi: la regolazione approssimativa (durante il montaggio della gabbia) viene realizzata con il cambiamento dello spessore delle guarnizioni, installate tra i cuscinetti superiori e inferiori; la regolazione precisa avviene con la rotazione dei cuscinetti superiori dei manicotti degli eccentrici che si trovano in alesatura.

Il più ampiamente utilizzato acciaio da armatura per le strutture in cemento armato è una delle tipologie di laminato, i cui volumi di produzione e il cui consumo e fabbisogno aumentano parallelamente ai requisiti della sua qualità.

A questo proposito, uno dei compiti principali della moderna produzione di laminati è quello di garantire il massimo risparmio di metallo, riducendo gli scarti sull’affinazione e riducendo le dimensioni dei limiti di tolleranza delle dimensioni della produzione di laminazione.

Grazie all'applicazione delle gabbie senza supporto, viene garantita la produzione di una vasta gamma di prodotti a ridotti limiti di tolleranza. Con ciò il costo di produzione di 1 tonnellata di prodotto è di circa 1,15 volte più economico rispetto allo stesso volume di produzione, ottenuta in modo tradizionale. In questo caso, sulla riduzione dei costi di produzione hanno un impatto significativo non solo i costi minori di investimento ma anche i minori costi di affinatura. Nelle fabbriche si applicano anche gabbie orizzontali e verticali con installazione dei rulli a sbalzo, gabbie a cartuccia e a tre cilindri.

Le gabbie senza supporto a cartuccia sono caratterizzate da compattezza, resistenza e facilità di manutenzione. Tali gabbie possono avere diverse configurazioni.

I montanti insieme ai riduttori possono essere ruotati di 90°, trasformando la gabbia da verticale ad orizzontale oppure all’indietro, nel corso di pochi minuti.

Per la laminazione nera (*laminazione di metalli ferrosi) e la laminazione intermedia si utilizzato gabbie mobili reversibili a due cilindri, che sono completamente automatizzate e consentono di produrre una gamma illimitata di prodotti con lo stesso treno di gabbie.

In alcuni casi, in presenza di dimensioni tipo piccole si utilizzano gabbie con ancoraggi dei rulli a sbalzo di diverse configurazioni, tra cui quelle orizzontali, verticali convertibili (trasformabili), universali, e altre gabbie a sbalzo. I vantaggi delle gabbie a sbalzo consistono nella loro compattezza, semplice e veloce muta dei rulli/cilindri. Tuttavia, conseguentemente all’applicazione a sbalzo i carichi di laminazione trasmissibili sono inferiori rispetto che nelle gabbie con supporto dei rulli bilaterale.

Le principali direzioni del miglioramento della produzione di laminati. Il passaggio al 100% della laminazione in laminatoi a fila unica e senza ribaltamento garantisce la produzione di prodotti con un profilo più esatto e una maggiore stabilità delle proprietà meccaniche.

  1. La riduzione della temperatura di riscaldamento del pezzo grezzo per i laminatoi continui per piccoli profilati e per fili da 1100-1150°C a 900°C riduce la perdita di calore tramite un metallo del gruppo nero nelle gabbie, e anche praticamente esclude la decarbonizzazione degli acciai ad alto tenore di carbonio in caso di alte temperature.
  2. L’aumento della massa del pezzo grezzo di acciai ad alto tenore di carbonio da 1...1,5 t a 2...4,5 su laminatoi a laminazione fine e media consente di migliorare la resa di prodotto idoneo, in particolare nella produzione di laminati in matasse
  3. L'aumento della lunghezza dei pezzi grezzi e della velocità di laminazione, la riduzione delle perdite di tempo per la muta dei rulli e per la configurazione, garantiscono un miglioramento delle prestazioni e del rendimento dei laminatoi.

Pezzi di ricambio e pezzi soggetti a facile usura dei carrelli di laminazione

Pezzi di ricambio e pezzi soggetti a facile usura dei carrelli di laminazione:

  • tranciatrici a pendolo, a tamburo, a manovella;
  • cuscinetti dei rulli di lavoro e di appoggio;
  • mandrini, giunti;
  • viti e dadi di pressione;
  • riduttori e le loro parti;
  • rulli lineari, di fissaggio, trascinatori;
  • cuscinetti;
  • manicotti degli eccentrici;
  • i tamburi degli avvolgitori;
  • raccordi per tubi, pompe, valvole, filtri.

I mandrini di azionamento dei laminatoi

I mandrini di azionamento dei laminatoi (cardanici, a rulli, a sfera, dentati, su cuscinetti di scorrimento).

  • forniscono un maggiore angolo di inclinazione della cerniera;
  • migliorano le caratteristiche dinamiche di azionamento;
  • aumentano la durata di servizio del motore.

Piani di raffreddamento a cremagliera

I dati impianti sono progettati per la ricezione frazionata di laminati a caldo, provenienti dalle tranciatrici mobili (o direttamente dal laminatoio), per il trasporto e il suo raffreddamento naturale su rotaie, per l’impacchettatura e il seguente trasferimento del pacchetto alla rulliera di uscita alle tranciatrici del taglio a freddo.

I piani di raffreddamento rientrano nella struttura di attrezzature meccaniche di laminatoi profilati e a tubi e possono essere forniti come componente di impianti di laminazione e come singolo prodotto, in caso di ricostruzione di reparti metallurgici.

Il piano di raffreddamento è composto da rulliere di ingresso, di uscita e di allineamento, listelli mobili e fissi, da dispositivi di impacchettatura e scarico, sistemi di lubrificazione.

Particolarità costruttive dei piani di raffreddamento a cremagliera:

  1. l'azionamento delle valvole di scarico viene effettuata dall’albero longitudinale, cosa che aumenta l'affidabilità di ricezione del laminato;
  2. in caso di necessità, può essere prevista una rulliera di livellamento per l’allineamento frazionato della posizione delle estremità del laminato nel processo di raffreddamento;
  3. nell'azionamento dei listelli dentati viene utilizzato un dispositivo che garantisce una protezione completa dei nodi di attrito da sporco e calcare, che ne previene la loro manutenzione annuale;
  4. tutte le trasmissioni del piano di raffreddamento sono montate su cuscinetti a scorrimento, cosa che garantisce il loro lavoro e funzionamento senza necessità di riparazione per tutta la durata di servizio del piano di raffreddamento;
  5. la struttura della rulliera adduttiva e delle valvole di scarico consente di effettuare lo scarico del laminato, che entra senza intervalli;
  6. per il collegamento degli alberi di trasmissione vengono utilizzati speciali giunti dentati con regolazione precisa, che consentono di semplificare il montaggio e ridurre i tempi di messa in servizio e di riparazione;
  7. tutte le piastre con scanalature di raddrizzamento sono realizzate in ghisa a conchiglia di metallo, cosa che garantisce un’elevata precisione di posizione delle scanalature rispetto alle basi di montaggio e, di conseguenza, anche la linearità del laminato raffreddato.

Tipi di piani di raffreddamento a cremagliera
Lunghezza del refrigeratore m 30 60 72 60
Larghezza del piano di raffreddamento agli assi della rulliera m 6660 7540 10 040 6660

Caratteristiche tecniche principali dei piani di raffreddamento a cremagliera:
1. Gamma di laminato raffreddato Circolare, quadrato, a banda
2. Lunghezza del laminato (max), m Fino a 72
3. Ciclo di entrata del laminato nel piano di raffreddamento, sec. 4 – 8
4. Velocità del laminato, m/sec. 3 – 12
5. Larghezza del piano di raffreddamento agli assi della rulliera, mm 6 660 – 10 060
6. Lunghezza del piano di raffreddamento, mm 30 000 – 72 000
7. Massa del piano di raffreddamento, t 200 – 500

Industria metallurgica

Diventando il vostro distributore ufficiale di apparecchiature e componenti per treni di laminazione, l’azienda “Intech GmbH” LLC (ООО «Интех ГмбХ») individuerà gli acquirenti dei vostri prodotti sul mercato russo e svolgerà con i clienti le trattative tecnico-commerciali al fine di stipulare i contratti per la fornitura dei vostri macchinari.

Nel caso dello svolgimento di gare di appalto l’azienda raccoglie elabora tutti i documenti necessari per la partecipazione, stipula i contratti per la fornitura dei vostri macchinari provvede alla registrazione del contratto di fornitura e allo sdoganamento delle apparecchiature e componenti per treni di laminazione, registra presso le banche russe la documentazione prevista dal controllo valutario e necessario per poter effettuare i pagamenti in valuta estera.

All'occorrenza la nostra azienda è disposta a sviluppare anche i progetti per integrare il vostro macchinario con gli impianti già esistenti o con quelli in fase di realizzazione.

Siamo sicuri che la nostra azienda “Intech GmbH” LLC (ООО «Интех ГмбХ») potrà diventare il vostro partner e il vostro distributore in Russia affidabile, valido e qualificato.

Intech GmbH SARLIntech GmbH SARL