Together to success...

since 1997
General partner

Русский English (int.) Deutsch English (USA) English Español Français Italiano Português 日本語 简体中文

Distributore / rappresentante autorizzato per la fornitura e consegna di generatori industriali alle imprese industriali in Russia.

È da oltre venti anni che l’azienda nel campo dell’ingegneria «Intech GmbH» LLC (ООО «Интех ГмбХ») svolge con successo la propria attività sul mercato russo collaborando con numerose imprese industriali locali. L’azienda, che vanta un’eccezionale esperienza maturata nel settore dell'ingegneria e gode di una buona fama sul mercato, ha realizzato presso gli stabilimenti russi oltre 100 progetti di notevole importanza. La nostra società è sempre alla ricerca di nuovi partner che siano interessati ad investire nel mercato russo, si prefiggano l'obiettivo di incrementare le vendite in quest'area, di ampliare la propria sfera di attività e di raggiungere un nuovo livello di internazionalizzazione.

Indice:

Ci interessano produttori di generatori industriali che cerchino distributori ufficiali dei propri macchinari per le imprese industriali russe.

I dirigenti e i manager dell'azienda conoscono perfettamente il mercato russo, le disposizioni legislative, la mentalità dominante sul mercato, le caratteristiche particolari dell'attività economico-finanziaria della committenza russa. I nostri specialisti dispongono di un vasto database di clienti e hanno accumulato una grande e fruttuosa esperienza nel campo delle vendite. Inoltre sono in continua comunicazione con i potenziali acquirenti dei vostri generatori industriali, il che ci permette di individuare le più promettenti direzioni per la promozione del business e di garantire in maniera operativa l'ingresso nel mercato russo, che è in via di espansione. Il nostro personale, con ottima padronanza dell'inglese e del tedesco, è orientato al mercato internazionale ed è specializzato nell'importazione delle macchine di produzione estera.

Il nostro team d'ingegneri esperti è in grado di risolvere i problemi tecnici più complessi e incontra regolarmente i clienti russi, svolgendo presentazioni sugli ultimi progressi dei nostri partner. Inoltre i nostri specialisti individuano i problemi tecnici restando costantemente in contatto con i diversi dipartimenti degli stabilimenti russi. Proprio per questo noi conosciamo bene le particolarità dello svolgimento dell'attività nella Federazione Russa, il parco macchine degli stabilimenti industriali e le più vive e prementi necessità nel campo dell’ammodernamento degli stessi.

Se diventeremo il vostro distributore di generatori industriali in Russia, il nostro ufficio di marketing condurrà un’analisi del mercato russo dei generatori industriali al fine di individuare le necessità delle imprese russe, valutare il potenziale e il volume del mercato, mentre il nostro ufficio IT procederà alla creazione del sito web in lingua russa per presentare i vostri prodotti. Gli specialisti della nostra azienda verificheranno conformità dei vostri generatori industriali ai requisiti degli utenti finali, analizzeranno la reazione del mercato ai prodotti nuovi in generale e realizzeranno uno studio delle diverse categorie di potenziali acquirenti per individuare quelli di maggiore rilevanza strategica.

Nel diventare il vostro distributore ufficiale per il mercato russo, la società "Intech GmbH" LLC (ООО «Интех ГмбХ») potrà provvedere, all'occorrenza, alla certificazione delle singole partite di macchinari e dei diversi tipi di generatori industriali secondo gli standard russi, e occuparsi dell’organizzazione delle perizie tecniche necessarie per ottenere i Certificati TR TS 010 e TR TS 012 e garantire l'utilizzo del vostro macchinario presso le imprese industriali di tutti i paesi dell'unione doganale (che comprende Russia, Kazakistan, Bielorussia, Armenia e Kirghizistan), compresi i siti produttivi ad alto rischio di esplosione. La nostra azienda russa potrà prestarvi l'assistenza nella realizzazione della documentazione tecnica dei generatori industriali, redatta secondo i requisiti previsti dagli standard vigenti in Russia e in altri paesi dell'unione doganale.

L’azienda "Intech GmbH" LLC (ООО «Интех ГмбХ») collabora in Russia con numerosi enti di progettazione operanti in diversi settori industriali, il che ci consente di effettuare la progettazione preliminare e i successivi lavori progettuali in conformità di quanto previsto dagli standard, le regole e le normative edili in vigore in Russia e negli altri paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e di inserire i vostri generatori industriali nei progetti in fase di sviluppo.

La società dispone di un proprio reparto spedizioni che può provvedere all'imballaggio e alla spedizione della vostra merce alle condizioni DAP o DDP-magazzino dell'acquirente, nel pieno rispetto di tutte le disposizioni legislative e normative vigenti sul mercato russo.

La nostra azienda può contare sui propri specialisti qualificati che si prendono carico dei lavori di montaggio e di avviamento dei macchinari consegnati, prestano servizi di manutenzione dei generatori industriali sia nel periodo di garanzia sia in quello post-garanzia, provvedendo alla formazione del personale del cliente e offrono i relativi servizi di consulenza.

Il rapido sviluppo dell'economia comporta un sempre maggiore consumo di energia; a sua volta, una maggiore produzione di energia, porta ad un peggioramento della situazione ambientale e influisce negativamente sullo stato dell'ambiente. L'energia elettrica è il tipo di energia maggiormente e più spesso utilizzato e viene prodotta in generatori, che si presentano come dispositivi in grado di convertire l’energia meccanica (e termica) in energia elettrica.

Principio di azione

Alla base del funzionamento di tutti i generatori di energia si trova il fenomeno dell'induzione elettromagnetica, la cui descrizione sancisce che una forza elettromotrice si induce in un circuito chiuso se attraverso la superficie delimitata da questo circuito passa un campo magnetico variabile nel tempo. Questo fenomeno è stato scoperto dal fisico e chimico inglese Michael Faraday il 29 agosto 1831.

Un classico esempio di induzione elettromagnetica è la rotazione di una cornice conduttrice nel campo magnetico di un magnete permanente. In questo caso il valore del campo magnetico è costante. Tuttavia, durante la rotazione della cornice, la sua proiezione nel campo magnetico cambia in modo costante. Si può analizzare questa situazione in modo diverso, come se la cornice si trovasse in un campo magnetico in continuo cambiamento, cosa che corrisponde alla determinazione del fenomeno di induzione elettromagnetica.

È importante notare che, per il verificarsi dell’induzione elettromagnetica, è totalmente insignificante in che modo sia organizzato il campo magnetico, il quale varia nel tempo e passa attraverso il circuito chiuso, in cui viene indotto il flusso. Nel caso analizzato precedentemente, il movimento di rotazione era stato dato all’elemento conduttore mentre lo stesso effetto può essere raggiunto posizionando il magnete rotante all'interno della cornice. Il movimento relativo dei due elementi principali sarà lo stesso.

Per l'innesco della forza elettromotrice nella cornice è necessario dare un movimento rotatorio a uno degli elementi (alla cornice conduttrice oppure al magnete). A questo scopo, vengono utilizzati i motori che lavorano con un particolare tipo di combustibile, ad esempio la benzina o l’energia del vapore. Con questo si raggiunge l’ottenimento di energia elettrica attraverso l'utilizzo dell’energia del combustibile, che inizialmente viene convertita in energia meccanica di rotazione dell'albero su cui è installato il rotore del generatore e in seguito in energia elettrica.

Struttura

È possibile analizzare i principali tipi di struttura prendendo, ad esempio, i generatori di corrente a flusso alternato e a flusso continuo, come i più ampiamente usati. Nonostante una simile configurazione generale e la presenza di elementi identici, in loro è presente anche una serie di differenze fondamentali.

Gli elementi di base di un generatore di corrente alternata sono il rotore e lo statore. Il rotore è un magnete permanente o un elettromagnete, montato sull'albero del generatore, appoggiato su cuscinetti e in questo caso esso è la fonte del campo magnetico rotante. Il magnete permanente non richiede ulteriori dispositivi, mentre l’elettromagnete viene alimentato con l’adduzione di una corrente continua tramite contatti scorrevoli nell'albero. Il contatto scorrevole si forma con un anello di contatto e una spazzola scorrevole su di esso.

Schema di principio del generatore di corrente alternata

generatori industriali

Intorno al rotore si trova lo statore: è un elemento fisso, di solito è posizionato sul corpo del generatore. Su di esso sono collocate delle bobine di cavi isolati in cui viene indotta la forza elettromotrice. Nel più semplice generatore trifase le bobine dello statore sono posizionate in modo equidistante l'una dall'altra, con un angolo di 1200. Esse possono collegarsi tra loro in modalità “triangolo” o “stella”. Vale la pena notare che il campo magnetico può essere generato anche dallo statore, mentre le bobine si trovano sul rotore. Tuttavia, questo schema è meno preferibile e meno frequente perché in questo caso emerge la necessità di togliere, tramite i contatti scorrevoli, un flusso di corrente dal grande valore.

Esempio di circuito di un generatore trifase a corrente alternata con schema di collegamento a “triangolo”

generatori industriali

La rotazione del rotore permette la rotazione del campo magnetico che induce alternativamente nelle bobine le forze elettromotrici, sfasate una rispetto all'altra. Il numero di bobine dipende da quanto il generatore alimenta il sistema di fase, a quale velocità ruota il rotore e da quale frequenza di corrente alternata è necessario ottenere. Vengono utilizzati principalmente le reti elettriche monofase e trifase con una frequenza di 50 Hz. La velocità di rotazione del rotore è di solito definita a seconda del tipo di motore che fornisce l’energia meccanica all’albero del rotore.

Un altro esempio significativo è la struttura del generatore di corrente costante. Esso ha gli stessi elementi strutturali principali di un generatore di corrente alternata, il rotore e lo statore, ma con la differenza che le bobine di innesco dell'elettromagnete vengono posizionate sullo statore, mentre le bobine in cui viene indotta la forza elettromotrice si trovano sul rotore. Il rotore viene anche chiamato ancora e le sue bobine, di conseguenza, bobine ad ancora. Un'altra differenza dei generatori di corrente continua consiste nella presenza di un collettore: due semianelli non collegati tra loro, sui quali si chiudono le bobine del rotore. La corrente viene rimossa con un semianello del collettore per mezzo di due spazzole fisse.

Schema di principio di un generatore di corrente costante

generatori industriali

I poli degli elettromagneti dello statore, alimentati a corrente costante, creano un campo magnetico permanente in cui ruota il rotore. Se analizziamo la spira separata della bobina ad ancora, sul suo esempio è possibile descrivere il principio di ottenimento della corrente costante. Durante la rotazione della cornice conduttrice nei suoi conduttori si genera una forza elettromotrice, la cui direzione dipende dalla direzione del movimento del conduttore relativamente ai poli del magnete e viene determinata dalla regola della mano destra. Essendo le spazzole per la rimozione del flusso fisse e l'anello collettore diviso in segmenti separati, allora in qualunque momento e con ogni spazzola il conduttore è collegato e ha la stessa direzione di corrente.

È importante notare che la corrente costante, in realtà, non è costante ma è una serie di pulsazioni con dei valori minimi e massimi. Nel caso della rotazione della cornice conduttrice, il flusso che viene generato per un suo giro raggiungerà due volte il valore massimo e il valore zero. La corrente con una tal grande pulsazione è praticamente inutilizzabile, perciò nei generatori reali di corrente costante vengono utilizzate bobine, costituite da un gran numero di spire e l'elettromagnete con alcuni poli. In questo caso il collettore avrà una struttura più complessa e sarà composto non da semicerchi ma da una serie di placche collettrici, cosa che alla fine consentirà di ridurre notevolmente la pulsazione della corrente ottenuta.

La classificazione dei generatori

Può essere effettuata a seconda della modalità di organizzazione del lavoro del magnete permanente del rotore:

  • generatori con l’uso di un magnete permanente;
  • generatori con l’induzione indipendente;
  • generatori ad autoinduzione.

L'uso di un magnete permanente permette totalmente di ottenere il risultato senza ulteriori dispositivi aggiuntivi, tuttavia, questo si può trovare solo in generatori di piccola potenza. Negli altri casi vengono utilizzati elettromagneti. I generatori con induzione indipendente utilizzano fonti esterne di corrente costante per il funzionamento dell'elettromagnete. Può anche essere utilizzato un raddrizzatore di corrente alternata per la creazione di quella continua. A sua volta nei generatori a corrente continua con alimentazione ad autoinduzione delle bobine avviene dal generatore stesso. Essi vengono inoltre suddivisi in generatori ad induzione parallela, consecutiva e mista, in base allo schema di collegamento delle bobine di induzione.

Differente attrezzatura

Diventando il vostro distributore ufficiale di generatori industriali, l’azienda “Intech GmbH” LLC (ООО «Интех ГмбХ») individuerà gli acquirenti dei vostri prodotti sul mercato russo e svolgerà con i clienti le trattative tecnico-commerciali al fine di stipulare i contratti per la fornitura dei vostri macchinari.

Nel caso dello svolgimento di gare di appalto l’azienda raccoglie elabora tutti i documenti necessari per la partecipazione, stipula i contratti per la fornitura dei vostri macchinari provvede alla registrazione del contratto di fornitura e allo sdoganamento dei generatori industriali, registra presso le banche russe la documentazione prevista dal controllo valutario e necessario per poter effettuare i pagamenti in valuta estera.

All'occorrenza la nostra azienda è disposta a sviluppare anche i progetti per integrare il vostro macchinario con gli impianti già esistenti o con quelli in fase di realizzazione.

Siamo sicuri che la nostra azienda “Intech GmbH” LLC (ООО «Интех ГмбХ») potrà diventare il vostro partner e il vostro distributore in Russia affidabile, valido e qualificato.

Siamo sempre aperti alla collaborazione: continuiamo a crescere insieme!

Intech GmbH SARLIntech GmbH SARL